mercoledì 18 settembre 2019, ore
HOME
IL PARERE - Agresti: "Isco o James al Milan? Difficili per l'ingaggio e perchè il club rossonero non gioca le coppe europee, Juve la più forte, ma Napoli e Inter sono vicine"
13.08.2019 13:08

Stefano Agresti ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Sportiva: "Le fasce della Juventus? Mi lasciano molti dubbi, come la scelta di tenere un solo giocatore sulla sinistra, AlexSandro. Balotelli alla Juventus? Inserire un giocatore come lui in una rosa dove c'è già abbondanza di attaccante, non avrebbe senso. Iscoo James Rodriguez al Milan? Sono nomi suggestivi ma difficili da raggiungere per via dell'ingaggio e per il fatto che il Milan non disputa le coppe europee. Donnarumma è un obiettivo del PSG e il Milan sta prendendo in considerazione molto seria l'ipotesi di cederlo. Sarebbe una plusvalenza pura, perché il giocatore è cresciuto nelle giovanili rossonere. 50 milioni, per ora, non sono ritenuti sufficienti. Conte ha preso atto di una situazione che si è creata tra il club ed il giocatore e l'ha accettata, anche perché l'Inter ha dato Lukaku al tecnico, l'attaccante che voleva. Mauro Icardi per me resta un attaccante straordinario, uno dei migliori al mondo. Credo che la Juventus sia ancora più forte delle altre, anche se mai come in passato il Napoli e l'Inter sono vicine. Non mi sembra però che i bianconeri siano in difficoltà, il loro centrocampo non ce l'ha nessuno. Se la juventus paga l'arrivo di Cristiano Ronaldo? Non credo, ma le scelte dispendiose fatte in generale della Juventus. La Juve è in una situazione di difficoltà perché ha degli eccessi in rosa che ancora non è riuscita a vendere, ci potrebbero essere dei tagli pesanti nella lista Champions. A me piace il Cagliari moltissimo. Ha dovuto rinunciare a Barella perché certi giocatori non si possono trattenere davanti ad offerte alte. I soldi incassati sono stati investiti in operazioni interessanti come Rog, Nainggolan e Nandez. Non so se Maran cambierà modulo, ma credo che l'ideale sia puntare sul 4-3-2-1. Giulini non molla Simeone e Defrel, mi aspetto l'arrivo di un grande attaccante in cerca di rilancio prima della chiusura del mercato. Ci sono grandi differenze di fatturato, ad esempio, tra l'Inter e la Fiorentina, o tra la Fiorentina e la Juve. La Champions fa la differenza. Mi pare che la Fiorentina stia facendo un eccellente lavoro sul mercato, grazie anche all'attenzione di Pradè. Manca un esterno, nel mirino della Fiorentina ci sono Suso e Ribery. Ribery ha offerte da parte di club che fanno la Champions, mentre per Suso serve trovare l'intesa con il Milan. Maldini e Boban sono orientati a cedere il giocatore davanti ad un'offerta superiore ai 30 milioni di euro. Le parole della moglie-agente di Icardi in tv hanno inciso molto nel rapporto tra il giocatore e l'Inter. Credo che i nerazzurri siano rimasti sorpresi dalla reazione dell'argentino e di Wanda Nara dopo la decisione sulla fascia da capitano. Mercato in uscita della Juve? Non è una situazione facile da gestire, anche perché tanti giocatori considerati in esubero continuano a rifiutare le offerte che arrivano per loro. Milinkovic Savic all'Inter? E' difficile, diventerebbe un'ipotesi da prendere in considerazione solo se i nerazzurri riuscissero a vendere Icardi a cifre importanti. Conte chiede muscoli a centrocampo, sarebbe il giocatore per il salto di qualità. Formula della Coppa Italia? E' ingiusto che squadre di Serie C giochino in casa delle squadre di Serie A. Si vuol portare in alto le squadre più blasonate per tutelare l'appeal a livello televisivo. Sarri ha la personalità per presentarsi in qualsiasi spogliatoio, è un tecnico che si è confrontato con i giocatori del Napoli e con Hazard, ha tutto per gestire anche l'ambiente della Juve, non ho dubbi. Seconde squadre? Fino ad ora è stato un fallimento. Sembravano la panacea di tutti i mali del nostro calcio ma alla fine solo la Juve ha preso questa strada. Nessuno dei giocatori della Juve militanti in Serie C è stato anche solo vicino alla promozione in prima squadra".

Loading...
 
ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>