giovedì 21 marzo 2019, ore
HOME
PARERE - Sconcerti: "Napoli e Roma hanno pensato di essere cresciute, ma hanno soprattutto usato lo spazio lasciato da Milano"
04.03.2019 13:01

Il giornalista Mario Sconcerti scrive nel suo editoriale per il Corriere della Sera: "Napoli e Roma hanno pensato di essere cresciute negli anni, in realtà hanno soprattutto usato lo spazio lasciato da Milano. Oggi che è tornata Milano, la Juve ha giocatori insicuri per il futuro come Chiellini, Bonucci, Ronaldo, più altri mai diventati veri giocatori da Juve come Emre Can, Bentancur, Douglas Costa, forse perfino Bernardeschi, troppo incerto tra titolari e riserve. In sostanza abbiamo visto negli ultimi nove anni un campionato inedito che si sta rimettendo adesso nella sua regolarità numerica. Ma il tempo è passato senza che nessuno, né Roma né Napoli, siano riuscite a cambiare la strada. Ora sembra sul vertice della collina rinascimentale la Juventus, domani può cominciare già il barocco, specie dovesse andare avanti in Champions. A Napoli la Juve ha fatto una vecchia partita, come quando non c’era Ronaldo. L’ha fatta contro un Napoli usato, anche lui incapace della novità".

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in