martedì 24 novembre 2020, ore
HOME
Pallanuoto, il Posillipo vince a Milano: 7-11 contro la PN Metanopoli
21.11.2020 18:28

Avvincente, con due squadre decise sin dal fischio di inizio a giocarsela fino all’ultimo tiro: PN Metanopoli versus CN Posillipo, gara del girone D della massima serie di pallanuoto maschile, regala una partita che già dalle primissime azioni, dà l’idea della voglia di vincere di entrambe le formazioni. I padroni di casa nella loro prima esibizione casalinga in serie A1, spingono al massimo cercando di non perdere nessuna occasione ma devono vedersela con un compatto e resiliente Posillipo. Nel primo tempo, portato a casa dal Posillipo per 2-3, c’è il doppio gol di Baraldi ma anche un rigore mancato per la compagine allenata da Roberto Brancaccio. Un ottimo, sebbene giovanissimo e già campione europeo U17, Roberto Spinelli nega più volte la gioia del gol ai milanesi nella piscina “Cozzi” del capoluogo lombardo, dove però il secondo tempo è proprio ad appannaggio dei padroni di casa che lo vincono per 4-3 . Nel terzo tempo regolamentare ancora qualche difficoltà per il Posillipo, che deve rinunciare a Scalzone, espulso, ma che riattacca la spina alla presa alla ricerca di tutta l’energia possibile per chiudere in vantaggio anche il penultimo periodo che infatti, finisce 1-3, proprio per i rossoverdi. In una gara ai limiti del cardiopalma, per intensità ma anche per qualche errore di troppo ambo parte, sono gli ultimi 8 minuti a fare il risultato finale, con un Posillipo che allunga le distanze, e che non concede più reti agli avversari ma anzi approfitta di un rosso anche per i padroni di casa e sfrutta i dettagli giusti, con un colpo dopo l’altro, con la Metanopoli che sbaglia un rigore, dando a sua volta al Posillipo la ghiotta occasione di mantenere ben saldo il vantaggio conquistato. A 2 minuti netti dal fischio finale, il tabellone segna un vantaggio di 4 gol per i rossoverdi, che al termine della bella partita sarà più che sufficiente a mandare i posillipini in vetta al girone, a punteggio pieno: termina 7-11, infatti la gara, con i tre punti più che meritati per il Posillipo. 


"Grande prestazione di gruppo su un campo non facile e contro una squadra ricca di giocatori esperti per la categoria”, il commento a caldo di Brancaccio, “i ragazzi non hanno mai mollato, nonostante la partita ci abbia costretti a mantenere alta la concentrazione e a spendere tante energie fisiche e mentali fino al quarto tempo. In questo momento non è facile affrontare gare di un certo livello ma sono contento della mentalità mostrata oggi dall'intero gruppo. Aspettiamo la prossima sfida”, conclude l’allenatore, “che sarà altrettanto tosta, contro la RN Savona, una delle principali candidate alla qualificazione alla fase d'élite”. 


SAN DONATO METANOPOLI – POSILLIPO 7-11 (2-3/4-3/1-3/0-2)


Metanopoli: Ferrari, Baldineti, Brambilla, L. Bianco, A. Di Somma, Ravina, Lanzoni 4, Monari 2, G. Bianco 1, Busillacchi, Cimarosti, Caliogna. All. Gambacorta
Posillipo: Lamoglia, Iodice, M. Di Martire 1, Picca, Mattiello 2, Parrella 2, Scalzone, Lanfranco, G. Di Martire 1, Bertoli 3, Baraldi 2, Saccoia, Spinelli. All. Brancaccio
Arbitri: Ferrari e Brasiliano

Loading...
 
ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>