lunedì 9 dicembre 2019, ore
TUTTI IN RETE
ON AIR - Wegerup: "Ibrahimovic stima squadra e città di Napoli, avrebbe il sogno di terminare lì la sua carriera, ma potrebbe anche decidere di smettere di giocare"
14.11.2019 11:42

NAPOLI - In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’ su Radio Punto Nuovo è intervenuto Jennifer Wegerup, corrispondente in Italia della SVT, TV di Stato: “Addio al calcio di Ibrahimovic? Potrebbe essere, l'ho detto anche ieri quando lui ha messo il Tweet, ha 38 anni in fondo. Nel 2011 intervistai Filippo Inzaghi e Zlatan mi disse 'Pippo è un fenomeno, ma non arriverò a giocare alla sua età'. Adesso per l'età che ha, è forte, ma forse è arrivato il momento di salutare tutti. Ibrahimovic con Ancelotti? Sono voci, non c'è una concretezza. C'è gente che sogna e spera, ma mai dire mai. Zlatan stima squadra e città di Napoli, avrebbe il sogno di terminare lì la sua carriera. Poi a Zlatan piace molto essere accolto, sentirsi il Re che arriva ed essere acclamato. Non è molto probabile, ma non solo per quanto riguarda il Napoli, in generale. Zlatan non è stupido, rischierebbe molto. Ricordiamoci che ha lasciato la Serie A più di 7 anni fa, la MLS non è la Serie A. In Italia ci sono difensori molto forti, 38 anni non sono pochi, nonostante la sua forma strepitosa. Ha fatto un sacco di gol negli Stati Uniti, ma la Serie A è uno dei campionati più tosti del mondo. Conoscendolo, e visto che è un uomo molto intelligente, non rischierà. Quando sarà presa una decisione ufficiale? Secondo me ci sta ancora pensando sul da farsi, vediamo. Se verrà in Italia sarà perché anche se lui è miliardario ed ha un sacco di progetti, sa che quando smette di giocare gli aspetta un grande vuoto, il calcio è stato la sua vita. Se alla fine deciderà di venire in Italia, è perché ancora non ce la fa a salutare in calcio".

Loading...
 
ULTIMISSIME TUTTI IN RETE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>