mercoledì 25 maggio 2022, ore
CULTURA & GOSSIP
INFO - PNRR: la Federico II cerca partner per il Centro Nazionale Agritech
21.01.2022 17:01

L’Università degli Studi di Napoli Federico II cerca partner interessati al Centro Nazionale di Tecnologie per l’Agricoltura - Agritech. Il 18 dicembre 2021 è stato pubblicato il Decreto del MUR per la presentazione di proposte di intervento per il potenziamento di strutture di ricerca e creazione di “campioni nazionali” di R&S su alcune Key Enabling Technologies. L’Università degli Studi di Napoli Federico II sarà proponente di un Centro Nazionale (CN) di Tecnologie per l’Agricoltura - Agritech, presentando una proposta progettuale che veda insieme Centri di Ricerca, università, soggetti privati che abbiano grandi competenze in ambito agroalimentare, per rispondere alle richieste del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Creare centri di ricerca nazionale in grado di raggiungere, attraverso la collaborazione di Università, centri di ricerca e imprese, una soglia critica di capacità di ricerca e innovazione, è, infatti, l’obiettivo del PNRR del Ministero dell’Università e della Ricerca, che ha in programma la nascita di 5 Centri Nazionali ciascuno dei quali sarà dedicato alla realizzazione di un Programma di Ricerca coerente con le priorità dell’agenda della ricerca europea e con i contenuti del Piano Nazionale della Ricerca 2021-2027. Il progetto della Federico II ha 5 macro-obiettivi: migliorare la produttività sostenibile e promuovere la resilienza ai cambiamenti climatici; ridurre gli sprechi e l'impatto ambientale; sviluppare strategie di economia circolare, sviluppo sostenibile delle aree marginali, promuovere sicurezza, tracciabilità e tipicità nelle filiere agroalimentari. La Manifestazione d’Interesse di Federico II è rivolta a soggetti privati che sono interessati alle tematiche del centro di ricerca e che intendono collaborare in futuro con Agritech in quanto intenzionati a partecipare agli sviluppi del CN in termini di conoscenza degli esiti della ricerca, delle attività dei living lab e delle innovazioni tecnologiche, e a valorizzare i risultati del Programma di Ricerca. Il bando e tutta la documentazione necessaria sono online al link https://bit.ly/33VqnBG

ULTIMISSIME CULTURA & GOSSIP
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>