giovedì 8 dicembre 2022, ore
CULTURA & GOSSIP
EVENTO - In arrivo "Scampia Storytelling - Festival delle periferie", il 24 e il 25 novembre
07.11.2022 11:58

Saranno oltre quattromila gli studenti che potranno incontrare autori e autrici grazie alla nona edizione di Scampia Storytelling - Festival delle Periferie, organizzato e sostenuto da Icwa (Italian Children’s Writers Association), un festival unico, nato dalla volontà di un gruppo di scrittori e cresciuto nel tempo, senza sponsor, grazie alla generosità e disponibilità di ogni singolo autore. Dall’infanzia alla secondaria, protagonisti indiscussi di molte ore dentro alle mura scolastiche diventeranno la lettura e i mondi straordinari che parole e illustrazioni riescono a evocare.

 
 

Anteprima internazionale e nove province coinvolte
Numerose le novità che caratterizzano questa edizione del Festival, che cade nel decimo anniversario della nascita dell’associazione. Ad inaugurare la manifestazione saranno infatti due collegamenti internazionali con il Gimnasio Amerigo Vespucci di Villavicencio, in Colombia, in programma il 22 e il 23 novembre: dialogheranno con gli studenti David Conati, autore e compositore, che presenterà Dante Viandante nella fossa sprofondante (Lisciani Comics) e Rosa Tiziana Bruno, autrice di Bolsitas raras (Aljibe Ediciones) sul tema delle paure. Il 24 e 25 novembre si entra nel vivo del festival: una cinquantina di autori e autrici Icwa raggiungeranno 186 classi di Napoli, Varese, Milano, Firenze, Taranto e Palermo (città già coinvolte nell’edizione 2021) e, per la prima volta, anche di Roma, Genova e Padova.

Ai nomi di autori pluripremiati, nonché soci storici Icwa e presenze di spicco alle varie edizioni del festival, come Roberto Piumini, Fulvia Degl’Innocenti, Vichy De MarchiDino Ticli, Nicoletta Bortolotti e molti altri, si affiancano inoltre, in questo 2022, interessanti new entry: talentuose firme già apprezzate dai giovani lettori e veri e propri esordienti, tutti pubblicati da case editrici specializzate in editoria per l’infanzia. Un’occasione preziosa per gli studenti di queste periferie, per ascoltare voci profondamente diverse, avvicinarsi a titoli e storie contemporanee e di qualità, trovare, forse, nuovi strumenti per affrontare il presente e, magari, cambiare anche il futuro.

 
 

Inaugurano gli eventi #fuoriclasse

 

Ma le novità non sono finite. Nasce infatti ufficialmente Scampia Storytelling - Festival delle periferie #fuoriclasse, con un calendario di eventi “extra scolastici” rivolti al pubblico. Una sfida ulteriore per Icwa, un’iniziativa che consente di allargare le aree coinvolte da questo progetto e che apre la strada a ulteriori collaborazioni per il futuro. Tre gli eventi #fuoriclasse già confermati a Milano, Napoli e Battipaglia (SA).

 

Il 24 novembre sarà Roberto Morgese negli spazi del Refettorio Ambrosiano a intrattenere piccoli e grandi con lettura animata e laboratorio didattico. Milvia e Angelo Coscia saranno invece i protagonisti dei due laboratori al Centro Hurtado di Scampia (NA). Concluderà ufficialmente Scampia Storytelling Festival delle Periferie 2022 Sofia Gallo, con gli incontri previsti nella mattinata di sabato 26 novembre, alla libreria La Cinciallegra di Battipaglia (SA).

 

ULTIMISSIME CULTURA & GOSSIP
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>