giovedì 29 settembre 2022, ore
HOME
MILAN - Pioli: "Mezz'ora di gran calcio, ma dobbiamo cominciare meglio le partite"
13.08.2022 21:21

Stefano Pioli, allenatore del Milan, ha rilasciato alcune dichiarazioni a DAZN, dopo la vittoria contro l'Udinese: "Cosa non ci è piaciuto? Sicuramente il fatto di aver preso gol dopo poco, dobbiamo cominciare meglio le partite. Poi abbiamo giocato mezz'ora di gran calcio". "Rebic può aiutarci tantissimo, è fortissimo" ha dichiarato a proposito della prestazione dell'attaccante. "Sa legare il gioco, andare in profondità, è fisico, ha tutte le caratteristiche per essere un giocatore importante per noi. Lo so io, lo sa lui. Sono contento, è chiaro che poi si giudicano gli attaccanti solo per i gol ma il suo lavoro senza palla ci ha dato tanto. Complimenti". A mancare in alcuni momenti è stata anche la concentrazione in situazioni che hanno concesso all'Udinese di ripartire: "Abbiamo giocato con leggerezza alcuni palloni in mezzo al campo, su queste cose sicuramente dobbiamo lavorare". Anche qui, però, c'è il bicchiere mezzo pieno: "Sulla voglia di stare dentro la partita ed essere convinti delle nostre qualità credo che abbiamo fatto una buona prestazione". "Abbiamo preso due gol su palla inattiva, siamo stati disattenti. Bisognerà lavorare meglio e sviluppare meglio queste situazioni. Quando lavoriamo bene davanti anche i difensori sono favoriti" ha proseguito Pioli. "Domenica prossima c'è un avversario di alto livello (l'Atalanta, ndr) e dovremo alzare il nostro livello di prestazione". Oltre ai tre punti, è arrivato anche l'esordio ufficiale di Charles De Ketelaere: "È intelligente, poi è chiaro che la sua condizione non è ancora la migliore possibile, ma questi spezzoni lo stanno aiutando" ha commentato Pioli. "Era abituato a essere un po' più da solo nella linea, noi portiamo tanti giocatori lì. Ma sul suo potenziale non ci sono dubbi. Arriva da un altro campionato, altre caratteristiche: bisogna dargli il tempo di capire questo calcio".

 

 

ULTIMISSIME HOME
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>