mercoledì 22 gennaio 2020, ore
IN PRIMO PIANO
VIDEO DIRETTA NM - Napoli, la presentazione del Calendario 2020 con Llorente e Meret: "Gattuso? Allenatore eccellente, sarà utile"
12.12.2019 17:39

NAPOLI - Si è tenuta alla Stazione Marittima di Napoli la presentazione del Calendario 2020 della SSC Napoli, alla presenza di Alessandro Formisano, Head of Operations del club, e dei calciatori Fernando Llorente e Alex Meret. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine".

 

 

Alessandro Formisano: "Tredicesimo anno di calendario del Napoli, ormai è un cult. I tifosi napoletani, nel mondo, sono tantissimi. Il Calendario, già in edicola, racconta i vari Paesi. Abbiamo raccontato il tema del rispetto con eleganza e stile. Il costo è lo stesso da 13 anni: 8,99 euro, acquistabile in edicola, su sscnapoli e anche su amazon.it. Il Napoli da anni è in Europa. Il calendario è un'opportunità di carattere quasi ludico per i giocatori. Meret e Llorente sembrano due modelli. Il calendario è stato sviluppato in pochi giorni. Martedì scorso volevo far venire Lavezzi a consegnare la maglia ad Hamsik, ma era ai Caraibi. I numeri sono sempre costanti. Abbiamo fatto una versione digitale del calendario due anni fa, senza avere grossi risultati. La carta utilizzata è di ottima qualità. Calendario d'elite? ADL ci ha sempre dato ampia disponibilità per prodotti di qualità. I Distinti inferiori diventano Tribuna Young per le scuole calcio: prezzo simbolico di 5 euro. Sabato in campo al San Paolo il Napoli indosserà una nuova maglia. ".

 

Alex Meret: "Gattuso? Mi ha colpito per la carica, la voglia, la grinta e l'intensità del lavoro. Il tuffo sul materassino? L'abbiamo dovuto fare un paio di volte. Ci sono grandissimi margini per far meglio. Speriamo di recuperare i punti perduti e il quarto posto. A febbraio in zona Champions? Ovvio che lo spero. Non faccio il modello, all'inizio e' stato un po' imbarazzante. E' stato divertente. Lo scatto con tutti gli italiani in particolare".

 

Fernando Llorente: "Gattuso è un eccellente allenatore, saprà tirare fuori il meglio da noi. Dobbiamo restare uniti. Ci aiuterà tantissimo ed andrà tutto benissimo. Se lavoriamo così sono convinto che riusciremo a recuperare i punti. Vogliamo tornare nelle prime posizioni in classifica. Siamo una squadra forte e lo dimostreremo. Speriamo di essere in Champions tra febbraio e marzo. Tutti possiamo dare di più. Siamo in una situazione difficile. Quando accadono queste cose non è facile, perchè tutti perdono fiducia. Comanda la testa, quando sei un pò giù possono succedere cose extra campo che incidono sull'andamento delle partite. Si può dare di più. Ottavi di Champions? Quando arrivi a questo punto tutte le squadre sono fortissime. Si può perdere o vincere contro chiunque. Pensiamo solo al Parma, la gara più importante. C'è tempo per la Champions. C'è grande considerazione del Napoli all'estero. Già col Parma speriamo di vedere un grande Napoli. E' stato divertente fare questo calendario. Speriamo che piaccia alla gente. A Napoli sono felicissimo. Non ho avuto grandi occasioni di visitare la città per il calendario fitto".

 

 

Antonio Petrazzuolo

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com 

Loading...
 
ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>