venerdì 25 giugno 2021, ore
L'EDITORIALE
NM LIVE - Salvatore Esposito a "NM": “Napoli, sarebbe un peccato separarsi da Rino Gattuso, servono almeno tre vittorie”
02.05.2021 12:25

NAPOLI - Salvatore Esposito, noto attore, ha rilasciato un'intervista a "Napoli Magazine": "Quella di Torino e' stata una grandissima vittoria del Napoli, sotto tantissimi punti di vista. Il Torino lotta per non retrocedere, non era un test semplice, venivano da risultati utili consecutivi, per cui era un avversario da temere e da prendere con le molle. Il Napoli ha fatto una grandissima partita, con un gran gol di Bakayoko da fuori area e il bellissimo contropiede di Osimhen, azioni che hanno fatto la differenza. Il nuovo assetto difensivo che sta permettendo ai ragazzi di chiudere i varchi agli avversari nello stretto, per poi ripartire in velocita', con verticalizzazioni rapide per la prima punta, sta dando grandissimi risultati. Poi e' chiaro che la qualita' che ha il Napoli fa la differenza. Un limite del Napoli degli ultimi 2 anni e' stato quello di aver creato tanto e concretizzato meno rispetto alle possibilita' costruite. E' vero anche che il Napoli, tra le squadre europee, e' tra le poche ad aver mandato in rete tantissimi calciatori: se pensiamo a Osimhen, Politano, Insigne, Mertens, Lozano, Petagna e Zielinski, va sottolineato che tutti stanno dando il loro contributo. Sarebbe un peccato se mister Gattuso, dopo questa lunga rincorsa, andasse via. Onestamente dispiacerebbe se le strade del Napoli e di Gattuso dovessero separarsi dopo la qualificazione in Champions. Se penso ai migliori, mi vengono in mente Zielinski sopra le righe, ma anche Fabian Ruiz, Koulibaly e Insigne: il Napoli si e' ritrovato grazie ai suoi uomini top, mostrando uno stato di forma ottimo che ci fa ben sperare. All'apparenza il prossimo turno puo' sembrare soft sulla carta, ma non va sottovalutata la sfida col Cagliari perche' i sardi arrivano da tre vittorie consecutive. Se il Napoli vuole andare aritmeticamente in Champions occorrono almeno 3 vittorie nelle ultime 5 partite, cercando di non perdere nemmeno una gara. Poi bisogna tenere d'occhio anche i risultati delle altre. Il Napoli non deve mollare nemmeno un centimetro. Restano 5 finali, dopodichè auspico la permanenza di Gattuso sulla panchina del Napoli".

 

Antonio Petrazzuolo

 
 
Napoli Magazine
 
 
 
Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

ULTIMISSIME L'EDITORIALE
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>